Biancamano

Biancamano

Questo è un bel libro d’avventura e l’avventura è quell’affascinante parola che viene dritta dalla lingua madre universale. In Latino le adventura erano, e sono, “le cose che verranno”. Tutte, nel loro quasim magico complesso: le prevedibili e le imprevedibili, in una gradazione quasi infinita e senza confine come le loro conseguenze.
è sorta una serie (interminabile, per fortuna) di libri che ci hanno avvinto, commosso, sdegnato, fatto piangere o ridere e che sono diventati quasi realtà.
Altri, invece, si basano su storie senz’altro vere.
E non si tratta di stare a distinguere tra verità e fantasia, perchè non è questo ciò che importa: siamo liberi di credere a quanto vogliamo. Così quando ci si presenta un libro come questo, vero, quasi una cronaca di fatti registrati, l’impressione è più intensa. Brunilde, che qui si racconta a un maestro di giornalismo come Massimo Esposti, ci dà la prova di quanto sia complessa e affascinante una vita straordinaria, ma affrontata dalla protagonista con fermezza e naturalezza.
Del resto che cos’è più normale di un lungo cammino implicante rischi, pericoli, adventura?

Mino Milani

  • Caratteristiche del volume

    F.to cm. 17x24 composto da n. 84 pagine con 22 immagini

€ 13,00Prezzo

Grafiche Ponzio

Modulo di iscrizione

+39 0382 576600

Viale Monte Grappa 2 - Pavia

  • Facebook

©2020 di Ponzio Editore. Creato con Wix.com